Trade the Market with my "Price Action Naked Method"

Su Forex, Indici, Materie Prime e Azioni
 
 
Articoli, commenti e strategie con Arduino Schenato!

 

 

Articoli e Video GRATIS!

 

Diventare Trader Ep. 28: Gestione EUR/USD parte 3

Buongiorno a tutti traders, in questo episodio continueremo l’analisi della gestione dell’operazione fatta da Arduino sul cambio EUR/USD. Vi invito a leggere i primi due articoli su questa analisi qualora ancora non lo aveste fatto. Parte 1, Parte 2.

 Facendo un piccolo riassunto delle puntate precedenti, Arduino ha aperto una posizione Long sul cambio EUR/USD in area 1,19 con stop 1,1790 e target zona 1,24. Successivamente, come si legge nella parte 2, Arduino sposta lo stop a profitto sul livello di 1,2040. Nel grafico settimanale sottostante ho inserito delle linee per indicare entry stop e target, rispettivamente blu, rosso e verde.

Arduino durante queste ultime settimane decide di spostare ulteriormente lo stop in area 1,2095 il giorno 22 dicembre. Analizziamo perché, ricordando che ciò che noi vediamo nei grafici da me mostrati è il mercato il 4 gennaio ovvero 12 giorni dopo lo spostamento dello stop. Pertanto, cercando di simulare il ragionamento fatto da Arduino il giorno 22 devo necessariamente farvi vedere il grafico giornaliero. In seguito, analizzeremo sul settimanale ciò che è avvenuto nelle ultime settimane dell’anno in relazione alla posizione con il nuovo stop in area 1,2095.

Il giorno 21 dicembre, indicato dalla freccia nera, si forma un inside fake out/pin bar sul daily, Arduino decide il giorno successivo di spostare quindi lo stop ad 1,2095, indicato dal segmento rosso, successivamente al break della pin bar. Il prezzo sotto l’area 1,2095 avrebbe potuto far pensare ad un rintracciamento più profondo raggiungendo, forse, anche il suo precedente stop, motivo per il quale Arduino ha preferito preservare la sua posizione ulteriormente bloccando ancor di più i profitti.

 

La posizione è rimasta inalterata da quel giorno, lasciando che il mercato faccia il suo “corso”. Interessante da riportare l’analisi effettuata il giorno 4 gennaio sul cambio in relazione all’operazione in corso. Partendo dal grafico mensile, grafico che assorbe tutti i “rumori” di ogni mese, e inserendo le estensioni di volatilità sull’ultimo swing low, possiamo notare come la candela di dicembre indicata dalla freccia nera indica una forza notevole rialzista, chiudendo al di sotto del 161,8% di fibonacci, 1,2250, livello inoltre di particolare interesse per l’ EUR/USD.

Andando ad analizzare un po’ più nel dettaglio questo movimento, osservando quindi il grafico settimanale, notiamo come le ultime 3 settimane formano un inside fake out/pin bar sull’area 1,2250.

Questo “segnale” da noi utilizzato, non significa né che la struttura del mercato è cambiata, né tantomeno che bisogna entrare short, anzi ci permette ancor di più di ottenere informazioni per la gestione dell’operazione. La convalida del pattern inside fake out avviene al di sotto dei minimi della outside bar, ovvero, al di sotto di 1,2120. Conferma ulteriore che lo stop ad 1,2095, posizionato in “tempi non sospetti” da Arduino, risulta essere attualmente lo stop migliore per questa posizione. Inoltre, qualora ci fosse un “annullamento” del pattern con la rottura dei massimi, potrebbe portare ad un ulteriore spostamento dello stop al di sotto dei minimi della pin bar, bloccando ulteriormente i profitti.

La gestione del trade continuerà nelle prossime settimane in base a ciò che il mercato ci mostrerà. Alla prossima,

K.I.S.S. Traders.

 

 
DISCLAIMER
Il presente sito ha esclusivamente finalità didattiche. Non deve pertanto essere inteso in alcun modo come consiglio operativo di investimento nà come sollecitazione alla raccolta di pubblico risparmio. I risultati presentati - reali o simulati - non costituiscono alcuna garanzia relativamente a ipotetiche performance future. L'attività speculativa comporta notevoli rischi economici e chiunque la svolga lo fa sotto la propria ed esclusiva responsabilità, pertanto gli Autori non si assumono alcuna responsabilità circa eventuali danni diretti o indiretti relativamente a decisioni di investimento prese dal lettore. Il navigatore, pertanto, esonera Arduino Schenato, Here Forex, i suoi soci e collaboratori, nei limiti di legge, da qualsiasi responsabilità comunque connessa o derivante dal presente sito internet.