Trade the Market with my "Price Action Naked Method"

Su Forex, Indici, Materie Prime e Azioni
 
 
Articoli, commenti e strategie con Arduino Schenato!

 

 

Articoli e Video GRATIS!

 

Diventare Trader Ep. 4: Le Conferme

 

Buongiorno a tutti Traders, in questo episodio mi piacerebbe parlarvi delle conferme, un argomento fondamentale e di cui avremo modo di parlare spesso.

Ormai è circa un mese che partecipo alla scuola di trading offerta da Hereforex. Arduino, Antonio e Giammarco sono riusciti ad aprirmi una porta a questo nuovo “stile di vita” della Price Action.

Mi piace definirlo uno stile di vita perché non solo ti fa crescere nel modo di fare trading, ma è uno sviluppo interiore, emotivo e caratteriale. 

Lo stile di trading a bassa frequenza di Arduino pone le sue basi sulla pazienza, una virtù che pochi hanno, ma che tutti possono sviluppare. La pazienza è fondamentale, ad esempio, nella scelta dell’opportuno trade da eseguire. La ricerca continua di conferme da parte del grafico è una tecnica per ottimizzare la qualità e l’efficacia del trade. Permette inoltre di evitare quelle "false opportunità" ( le cosidette trappole )  che il mercato propone, alle quali, tutti noi traders “ignoranti”, abbocchiamo. (ignoranti non in senso offensivo, ma inteso come gente che ignora ciò che veramente il grafico vuole mostrare)

Entriamo adesso nel pratico.

Come possiamo trovare delle conferme? Sinceramente non mi è ben chiaro tutto il quadro relativo alle conferme, per questo episodio ci limiteremo a fornire l’indicazione principale da dover seguire nella ricerca delle conferme.

Dopo aver analizzato una dinamica dal grafico daily è opportuno analizzare se nei giorni successivi o nelle ore successive (non scendere mai sotto il 4H) il mercato genera ulteriori segnali o dinamiche che confermano la visione che la prima dinamica aveva fornito ( derivante da time frame come il daily e il weekly). 

È di fondamentale importanza rendersi conto che una conferma deve essere analizzata nei giorni successivi, non è “valido” alcun segnale o dinamica che sia inclusa nei giorni nei quali viene generato il primo segnale o dinamica di ingresso. Sembrerà una cosa ovvia, ma in questo mese, si è spesso discusso di D.M.L.L., D.M.H.H., indecision bar o altri segnali presenti nel grafico 4H, inclusi nei giorni della dinamica iniziale di ingresso, confusi come conferme.

Per questo episodio abbiamo concluso, nel prossimo episodio analizzeremo un'altra posizione concentrando la nostra attenzione sulle conferme. Vi lascio con una citazione di un grandissimo trader di Wall Street, Victor Sperandeo.

Non essere impazienti.

Il lavoro del trader non è quello di effettuare un numero enorme di transazioni, ma piuttosto quello di scorgere le migliori possibilità di azione in rapporto al proprio modo di agire. Meglio destinare qualche ora in più allo studio del mercato e delle sue prospettive che cominciare subito con transazioni dettate più dalla fretta che dalla ragione.

Alla fine, si riuscirà ad individuare il momento in cui la maggior parte dei fattori che influenzano un titolo sono dalla parte dell’investitore. Un particolare momento di sottovalutazione, un’ondata di vendite emotive o la comunicazione di particolari notizie possono creare una grande differenza nel risultato finale di una posizione.

Da Matteo è tutto alla prossima,

K.I.S.S. Traders.

 

 

 
DISCLAIMER
Il presente sito ha esclusivamente finalità didattiche. Non deve pertanto essere inteso in alcun modo come consiglio operativo di investimento nà come sollecitazione alla raccolta di pubblico risparmio. I risultati presentati - reali o simulati - non costituiscono alcuna garanzia relativamente a ipotetiche performance future. L'attività speculativa comporta notevoli rischi economici e chiunque la svolga lo fa sotto la propria ed esclusiva responsabilità, pertanto gli Autori non si assumono alcuna responsabilità circa eventuali danni diretti o indiretti relativamente a decisioni di investimento prese dal lettore. Il navigatore, pertanto, esonera Arduino Schenato, Here Forex, i suoi soci e collaboratori, nei limiti di legge, da qualsiasi responsabilità comunque connessa o derivante dal presente sito internet.